Serg.M.C.QS Giuseppe Di Rocco: Alpino dell’anno (di Pasqualino Pagliafora)

 

 

Era all’oscuro di tutto fino a quel momento, poi durante la cerimonia dell’alza bandiera il comandante del 9° reggimento Alpini ha comunicato al Sergente Maggiore Capo QS Giuseppe Di Rocco di Campo di Giove,  che era stato insignito del titolo “Alpino dell’anno”. Un riconoscimento importantissimo, che solo poche persone hanno l’onore di avere. Giuseppe è un ragazzo di Campo di Giove, maestro di sci e assoluto ed indiscusso punto di riferimento per tutti i colleghi che praticano sport di montagna e non solo. Umile, leale e disponibile come pochi a spiegare a tutti i suoi allievi le tecniche  per approcciarsi allo sci. Trascorre gran parte dei mesi dell’anno in montagna, perché quando la neve si scioglie tira fuori le sue corde e sù per tutte le pareti delle nostre splendide montagne abruzzesi. Alpino al lavoro, e Alpino FUORI. Iscritto al gruppo alpini di Campo di Giove, ma sempre disponibile a collaborare con tutti gruppi della zona. Giuseppe dietro quel suo apparente modo burbero nasconde una sensibilità ed una umanità disarmante. Membro della task Force che partì alla volta di Rigopiano per salvare le persone intrappolate sotto le macerie di quel maledetto albergo. Sempre presente nelle squadre di soccorso quando i terremoti hanno colpito la nostra madre terra. Un premio importantissimo, che per aggiudicartelo devi avere una marcia in più, e la marcia in più di Giuseppe é la sua splendida famiglia, sua moglie Giovanna e la loro splendida figlia  Martina. L’Abruzzo Alpino ti ringrazia per la soddisfazione di questo titolo caro Alpino, e complimenti da tutto il gruppo di Sulmona.

Pasqualino Pagliafora

Un commento:

  1. Marco Di Silvestro

    Grande alpino ma soprattutto grande uomo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *